Contromisure

I ciliegi erano carichi di frutti prossimi alla maturazione. La signora Smith osservò soddisfatta quel panorama, ma qualche istante dopo di rabbuiò. Con fare deciso disse al marito lì vicino: “Quest’anno mettiamo su i nastri dorati in modo da tenere lontani i corvi. Ci costerà caro, ma voglio che quei parassiti girino al largo dalla nostra tenuta!”. 

Qualche giorno dopo nella base militare dei corvi.
“Questo è tutto signori! Per i dettagli vi lascio al Sergente. Si parte domani appena fa giorno.”  Il Tenente lasciò la sala briefing.
Il Sergente scrutò per un attimo i piloti davanti a se, masticando il sigaro spento.
“Allora domande?!”
“No Signore” risposero in coro.
“Bene. Avete le coordinate. Si plana sull’obiettivo e si fa man bassa. Fine della storia. Chiaro?”.
Diede un’occhiata ai piloti più giovani e colse perplessità nei loro occhi.
“Allora… Per quelli che non hanno ancora familiarità con il GPS, lasciate perdere la strumentazione. Il frutteto è ben visibile da lontano, luccica al sole come la mitica città di Eldorado che anche un cieco lo vedrebbe. Una volta individuato, vi abbasserete di quota e metterete gli occhiali a specchio in dotazione. Vedrete sarà un gioco da ragazzi…”

Autore: ferro

Software analyst e developer con la passione per la scrittura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: