Evoluzione

Cosa succede quando in un team compatto e forte un elemento se ne va ?
La prima sensazione e’ di stupore. Come mai ? Succede che ciascuno persegue la propria felicità professionale pertanto, pur ricoprendo al meglio il proprio ruolo nel team non si senta valorizzato. Compito del team leader dovrebbe essere di percepire questi stati d’animo, anticiparli e cercare di assecondarli. Non sempre pero’ il contesto offre la possibilità di accontentare tutti e in questi casi, se il componente e’ maturo sara’ pronto ad accettare una nuova sfida altrove. Considerato che il cambiamento e’ difficile per tutti, tale scelta merita rispetto e dovrebbe essere coadiuvata e non osteggiata. A questo punto il team dopo una fase di disorientamento e riflessioni si riorganizzerà, dovrà acquisire nuove competenze ribilanciare i carichi, insomma affrontare un cambiamento interno e crescere.  Il componente fuoriuscito, con il suo bagaglio di esperienze, contaminerà il nuovo gruppo e sarà contaminato a sua volta, creerà un ponte tra realtà diverse da cui potranno nascere nuove e positive sinergie.

Autore: ferro

Software analyst e developer con la passione per la scrittura